Conosciamo tutti la parola “Robot”. Almeno a questa età, i bambini sanno cos’è un robot. Non solo, i giocattoli dei bambini di oggi sono anche un robot. Un robot è un sistema meccanico, che è una funzione sintetica. La parola robot deriva dalla parola ceca “Robota” che significa “lavoro forzato”. Questa macchina ora usa le persone come complemento.

Ora la domanda è: qual è la relazione di un robot con Arduino? È sorta la domanda?

Arduino è una società o comunità di software e hardware per computer che progetta e produce kit di microcontrollori e microcontrollori per robot e altri dispositivi digitali.

Il nome “Arduino” deriva dal nome di un bar di Ivrea, in Italia, dove si incontravano alcuni dei fondatori di questo progetto. Oggigiorno è lo strumento preferito dai robotici moderni. Prima di iniziare con un microcontrollore Arduino, è necessario conoscere la varietà degli Arduino. Alcuni Arduino entry level sono:

Questi Arduino sono facili da usare e pronti per alimentare il proprio primo robot. Queste schede sono le migliori per iniziare ad imparare e per codificare i tuoi bot attraverso i microcontrollori.

Questi riguardavano l’hardware. Veniamo ora al software Arduino. Ognuna di queste schede è programmabile con l’IDE Arduino. Questa è un’applicazione multipiattaforma scritta nel linguaggio di programmazione Java. C e C++ sono supportati anche in questo IDE con regole speciali. Un programma scritto nell’IDE di Arduino è chiamato sketch. Questi schizzi vengono salvati come file di testo con estensione .ino e .pde. Uno sketch Arduino minimo è costituito da due funzioni. Sono: setup(), loop().

Adesso vi parlerò dell’Arduino più interessante, ovvero Arduino ROBOT.

Arduino ROBOT è il primo Arduino su ruote. Si compone di due schede e ciascuna delle schede ha un microcontrollore. Ciò significa che in ROBOT ci sono un totale di due microcontrollori. Uno di questi è la scheda motore, che controlla i motori e l’altro è la scheda di controllo, che controlla i sensori e decide le operazioni. È anche programmabile con Arduino IDE. Entrambe le schede del microcontrollore sono basate su ATmega32u4, un microcontrollore CMOS a 8 bit a bassa potenza basato sull’architettura RISC avanzata AVR. Il ROBOT è simile al LEONARDO.

Come principiante nella robotica, Arduino è lo strumento più utile che ti troverai.



Source by Ridwana Khan Khusbu

Lascia un commento